Amphipolis.gr | ASTRAPI ALESSANDRINO

ALEXANDROS uomo in armatura Rembrandt Galleria d'arte e Museo Kelvingrove 1655

Alexander il grande ha soggiornato nella storia della stratilatis più grande del mondo e credetemi sulla saggezza del, l'arguzia di fulminea, l'audacia di, ma soprattutto per la capacità marziali anche quando le condizioni non erano favorevoli.

IL AFIERWTHIKE DI PHILIPPEIO DI B΄META DI FILIPPO NELLA BATTAGLIA DI CHAIRWNEIAS E APOPERATWTHIKE DI M. ALEXANDRO (Di fronte all'ingresso, al centro della Cella, sul piedistallo semicircolare è stato impostato 5 immagini di plastica chryselefantines, illustrando i membri della famiglia reale: di m. Alexandrou, suoi genitori, Philip e Olympias, e i genitori di Philip, Aminta ed Eurydice.) All'età di 18 Alexander chronwno ha preso parte nella prima grande battaglia di Cheronea il 338 per esempio. in pleyro del padre Philip II’ Re del regno macedone '. La battaglia fu decisiva e l'obiettivo era la vittoria che vi aiuterà a modellare la situazione politica in Grecia. Alexander ha combattuto amministrare i cavalieri Tessali. Il Timokleia era un aristocratico, Thibaia, sorella di Teagene, il capo dell'esercito di Tebe nella battaglia di Cheronea, Dopo aver vinto il comandante, la città rasa al suolo, migliaia sono stati uccisi e venduti come schiavi. Alexander ordinato non solo ha distrutto la casa del poeta Pindaro. Alexander aveva consegnato come trofeo onore e la fortuna di Tebe, a disposizione dell'esercito.Ha ucciso il Timokleia arrestati e portati in Alexander afoy , gettandolo in un pozzo un ufficiale dalla Tracia.Alessandro chiese, Che cosa abbiamo aspettato ad accadere dopo l'atto di. Rimase in piedi con coraggio verso di lui , affermando che, a meno che la detenzione grilli di katasparasse lui con propri artigli. Alexander coltivato e appena diede ordine di lasciare il Timokleia gratuito e i suoi soldati per proteggere e per condurre in modo sicuro a casa di Pindaro .

IL ALEXANDROS TIMOKLEIA e Domenico Zampieri 1615 MUSEO LOUVROU

LA BATTAGLIA DI GRANIKOU 1665 Museo di Charles Le Brun BERSALLIWN

Ciò è stata seguita dalla battaglia del fiume di Graniko 334 per esempio. verso i persiani, che ha costituito il primo confronto reale con l'impero achemenide. La battaglia fu vittoriosa per Alexander e divenne un vantaggio strategico per il futuro corso delle truppe macedoni sulla costa dell'Asia minore dal bottino lasciato sul campo di battaglia i barbari, inviato 300 armatura a Atene, per decorare con loro il Partenone. In un'iscrizione votiva incaricati di scrivere la seguente: ' Alexander Philip e greci, tranne i lacedemoni dai barbari del oikoyntwn asiatico '. Esclusi i lacedemoni e stigmatizzare li m’ Da questa parte, perché era i greci soli che non presero parte alla campagna.

Nella primavera del 333 per esempio. arrivati in città Gordiano. C'era una macchina con un nodo complicato, conosciuto come nodo gordiano. Secondo la tradizione chi il risolvere, sarebbe diventato signore di tutta l'Asia. Alexander senza vacillare ha tagliato con la spada del nodo insolubile che vogliono mostrare in modo che la sua spada sarà conquistare Asia. Dopo aver passato le imponenti montagne del Tauro e sempre sudato sul fiume è caduto nelle acque del Kydno, per raffreddare. Ha ottenuto pesante, ma il suo medico personale Phillip lo salvò.

L'ALEXANDROS KOBEI GORDIO Giovanni Paolo Panini strettamente 1718 Walters Art Museum

Non molto tempo fa e i macedoni guidati da Alexander ha rilevato le truppe nemiche i persiani che guidati dal loro leader Darius c’ a isso il 333 per esempio. La battaglia di Isso di Albrecht Altdorfer In 1528 La battaglia è stata significativa e la vittoria ancora più importante poiché i pochi macedoni a fuggire li persiani da parte molto di più. 500.000 Persiani si sciolse nuovamente e Dario fuggiti in fuga. Ma lasciato nelle mani della madre di Alessandro, sua moglie e i suoi figli. Egli, tuttavia, è stato trasportato con magnanimità e ippotismo ai prigionieri alti di.

La famiglia di DARIOU BROSTA STON ALEXANDRO Veronese, Paolo 1565 National Gallery Londra

Poi proceduto sud e siamo arrivati in Phoenicia, che mi prese e catturato la sua flotta. Inoltre è occupato Palestina ed Egitto. Ci ha lasciato il suo esercito e con pochi uomini scelta ha proceduto nel deserto, da visitare il Oracle di Ammona Giove. Dopo un viaggio avventuroso arrivati al Santuario di xakoysmeno, dove hanno accolto i sacerdoti con ottimi prezzi e il sommo sacerdote egli si rivolse a lui ' figlio di Zeus». Da lì con oracoli che dicevano che io stavo dominando in Asia, Tornò in Egitto e ha iniziato a preparare il suo esercito per nuove battaglie. Dopo, Una volta incisa coste dell'Egitto e nei pressi della foce del Nilo, le pareti e le strade della città nuova, di Alessandria, Torna in Asia.

L'ALEXANDROS IDRYEI ALEXANDRIA Placido Costanzi 1736 Walters Art Museum

Durante lo stesso anno (333 per esempio) Alessandro il grande nel suo percorso verso Phoenicia ha preso un'altra vittoria importante ma questa volta l'importanza strategica. Assediata per circa 10 mesi e alla fine conquistò la città di tiro che, a parere di Alexander ha posseduto di natura strategica posizione geografica di exaichoysa. L'ASSEDIO DI TYROY “Amici e alleati, Vedo che il nostro corso verso l'Egitto non sono sicuri, come i persiani prevalenti in mare. Né è sicuro di continuare l'inseguimento di Dario, come abbiamo dietro di noi la città insolvente di pneumatici e i persiani occupano Cipro e l'Egitto. Ho problemi soprattutto in Grecia. Se i persiani riguadagnare la dominazione della costa, Mentre si procederà contro Babilonia e Dario, Noi portiamo più grandi forze della guerra in Grecia. Ci da un Sparta combatte noi aperto, da altra Atene il controllo attualmente più a causa della paura e meno perché ci piace. Ma se si distrugge il Tyros, non solo prevarrà in tutto Phoenicia, ma il pezzo più importante e più in grado di combattimento del blu marino persiano, Il fenicio, ovviamente passerà nelle nostre mani. ” Con queste parole facilmente convinto loro di attaccare il Tyros. Fu influenzato anche da un segno divino· la stessa notte, visto il sogno che si sono avvicinate le pareti del pneumatico ed Ercole stesso lo accolse e lo ha portato alla città. Il Aristandros ha spiegato dicendo che Tyr sarà occupato con problemi, perché le fatiche di Ercole con sforzo fatto. Sembrava davvero difficile assedio di tiro. L'ASSEDIO DI TYROY

Come la battaglia di Gaugamela o battaglia in Gaygamila si intende l'ultima e più grande battaglia di Alexander c’ Macedon contro Darius Iii Kodomanoy la 331 EUP, Grazie al quale Alexander piegato l'ultima resistenza del gran re nel suo corso per il grippaggio dell'impero achemenide. Se in possesso della costa di Alexander. Mediterraneo e neutralizzare la flotta persiana, Stava per passare in Mesopotamia. Prima di iniziare, Ho dovuto sopprimere l'insurrezione di ebrei di Samareias, che ha avuto bruciare vivo Andromacho, Area generale. La sera stessa (20 Settembre 331 EUP) Eclissi lunare totale è successo e diffusione nell'accampamento la paura, l'eclissi è stato considerato un cattivo presagio. L'indovino ha ricordato tuttavia la truppa di Aristandos che, secondo loro maghi persiani, il sole è l'emblema dei greci e l'emblema della Luna dei persiani. Quindi ha sacrificato alla luna, il sole e la terra l'indovino ed esaminando le carcasse trovato che Eclipse è stato favorevole per i greci e che entro un mese sarebbe diventato vittoriosa battaglia. Alexander, tuttavia, non è completamente soddisfatto. Come vivere Darius, la conquista dello stato persiano non può essere considerata avere terminato. Per’ Questo continua la persecuzione dei. Lo spostamento overpowers Babylon, Susa con i tesori di Royal di persiani e, infine, l'antica capitale, Persepolis, dove si trovava il favoloso Palazzo di Dario e le tombe dei suoi antenati. C'era Alexander King of Persia e poi ha continuato l'inseguimento di Dario. Ma nel frattempo il satrapo Besso di Bactrian catturato il Dario, al fine di farsi re di Persia e, Quando fuggire accusa da Alexander visto che Darius sarebbe caduta nelle mani dei macedoni, lo ha ucciso. Più tardi Alexander catturato il Bisso e si arrese ai persiani, per punire quelli che amano come. La battaglia di Gaygamila (329 per esempio) significava disastro perfetto dell'esercito persiano e la morte di Dario ad Alessandro fedelta ' intero dello stato persiano.

LA BATTAGLIA DI NIKOS GIANNIS GAYGAMILWN (ISTORIKOS CERCHIO)

In India passato dopo l'assedio di Aornoy Stone per la celebrazione del Tempio di epinikeiwn costruito e sacrificale per la bella Athena. Quando il Arriano Aornos Petra (PIR Shar) Era roccia e immunitario unico accesso era solo un percorso, artificiale e ruvida .

PETRA AORNOS Zona di tabella di Pakistan 1850, del generale James Abbott La città è caduto uno dopo l'altro, fino a raggiungere la Fiume di Ydaspi incontrato il re Porus in attesa di lui sul lato opposto con un grande esercito, Cavalleria e 200 elefanti. Ma è riuscito a passare il suo esercito attraverso, per battere gli indiani e catturare il Porus in cattività, quale, perché ammirato per il suo coraggio, l'ha perdonato e ha incaricato nuovamente l'amministrazione del suo paese. In questa battaglia che fu ucciso e il Bucefalo. Alexander seppellito con il suo cavallo preferito e il posto che ha costruito una città, che ha dato il nome di Alessandria Bucephalous.

LA BATTAGLIA DI YDASPI Nicolaes Pietersz Berchem 1640 LA BATTAGLIA TRA ALEXANDRE PORUS ET Ma le sue truppe erano stanchi e si rifiutarono di continuare le conquiste. Poi Alexander dovuto restituire (326 per esempio). Nella terra di Mallwn fu ferito e doveva essere uccisa. Poi proceduto a Patalla. Dopo una parte dell'armata inviata alla flotta in Persia. Questi leader aveva messo Admiral Nearchos. Lo stesso con il resto dell'esercito attraversò il deserto Gedrwsia, dove hanno perso la 3/4 uomini e raggiunto la capitale dei sigari.

IL THRIAMBOS ALEXANDRE (L'INGRESSO AL VAVYLONA) Charles Le Brun 1673 Museo del Louvre Alexander, completò l'unificazione della città-stato greche autonoma dell'epoca, e conquistò quasi tutta l'allora conosciuto mondo (Asia minore, Persia Egitto ecc), arrivando alla periferia di India e restituito a Babilonia, dove iniziò a organizzare la circumnavigazione dell'Arabia ed esplorare la costa del Nord Africa.

IL MEGAS ALEXANDROS EFIPPOS GIANNIS NIKOS

http://kleio2012.blogspot.com.CY

lascia un commento